sedute emozioni mente breve

Le basi Biologiche della psicologia a mediazione corporea


Cervello rettile



Secondo il neurologo Paul MacLean, il nostro cervello è costituito da tre componenti distinte: Il primo è la sede degli istinti primari e di funzioni vitali come il controllo del ritmo cardiaco e respiratorio (cervello rettile- contrassegnato con (1)); il secondo è coinvolto nell'elaborazione delle emozioni (sistema limbico -(2)); il terzo, è sede di tutte le funzioni cognitive e razionali (neocorteccia-(3)).




cervello trino

I "tre" cervelli sono perfettamente coordinati anche se possono assumere un certo grado di indipendenza.

I cervelli rettiliano e limbico forniscono le risposte innate alla minaccia, attivano molte energie (modificazioni corporee involontarie), attraverso una forte attivazione (sovreccitazione) del Sistema Nervoso Autonomo. Quest'ultimo coinvolge tutto il corpo per fornire le risposte di sopravvivenza di base: lotta, fuga o congelamento.

Sequestro emozionale

L'asse amigdala-cervello limbico, gestisce la risposta emozionale di sopravvivenza, che è immediata ed autonoma. La parte della neocorteccia, invece, elabora in maniera completa le informazioni e consente risposte adeguate all'evento che ci stà stimolando. Quando la risposta dell'amigdala prevale su tutto il cervello siamo di fronte ad un sequestro emotivo, cioè in parole semplici, le nostre emozioni sono piu` forti di noi. A volte può succedere che il nostro comportamento(la risposta emotiva) vada contro la nostra razionalita`; le persone dicono: ..."e` stato piu` forte di me!...non aveva senso ma ho dovuto fare così!...".

Le ricerche hanno dimostrato che l'amigdala reagisce (allarme!) non appena una persona più grande di noi si avvicina, anche se e` un nostro caro amico. Solo dopo essere stato riconosciuto ed elaborato dalla neocorteccia il segnale di allarme viene inibito.

Accogliere le emozioni senza farsi dominare

Le emozioni sono una parte fondamentale della nostra vita, ci permettono di scegliere, di valutare e scegliere quello che è meglio per noi. Tutto questo a patto che non ci facciamo dominare completamente dalle emozioni. In tal caso e` un inferno. Occorre mantenere stare in contatto con le emozioni e utilizzarle per guidare la nostra vita e non il contrario.

Riequilibrio emozionale

Attraverso tecniche corporee molto semplici è possibile integrare le proprie emozioni ed evitare il sequestro emozionale. Ci si puo` rendere consapevoli di come integrare le risposte emotive, utilizzando le risorse del nostro sistema nervoso. E' anche molto semplice basta solo un poco di allenamento, e soprattutto apertura mentale rispetto al potenziale del proprio sistema.







 

 

home | integrità | sedute | psicologia | aziende | contatti |

© 2008-2016 - Fabio Sgubbi

Bologna Lugo stress psicologo Faenza psicologo Bologna depressione trauma ossessione ansia

amore benessere psicoterapia faenza isis

Comune di Faenza


Visualizzazione ingrandita della mappa